Nella finalissima di Baronissi, Miss Gocce di Stelle 2023 è Cindy Porcelli, ventunenne di Salerno

Al secondo posto si è classificata Caridad Zapala di Cerignola e al terzo posto Ludovica Cerracchio di Napoli

Sabato 9 settembre nell’accogliente cittadina di Baronissi si è svolta con grande affluenza di pubblico la Finalissima del Concorso di bellezza Miss Gocce di Stelle, un concorso di bellezza nazionale giunto alla sua 18^ edizione.

L’evento è stato organizzato dall’agenzia Madas di Franco Mazzotta con il patrocinio del comune di Baronissi.

Il titolo di Miss Gocce di Stelle 2023 è stato assegnato alla ventunenne di Salerno Cindy Porcelli, al secondo posto si è classificata Caridad Zapala di Cerignola e al terzo posto Ludovica Cerracchio di Napoli.

Il titolo di Miss Baronissi se lo è aggiudicato Giulia Coyocaru.  Hanno ricevuto le gratificanti fasce di Miss Eleganza, Alessandra Cardella di Pellezzano; di Miss Fotogenia, Angela Izzo di Poggiomarino; di Miss Teeneger, Victoria Cupello di Soverato; di Miss Sorriso, Desirè De Rosa di Salerno; di Miss Acqua Life, Federica Fabbrino di Pellezzano; di Miss HerbaLife, Melissa Kazmaj di Terlizzi; di Miss OPM, Sara Rogoli di Campobasso; di Miss Frimm, Caridad Zapala di Cerignola; di Miss Galiano, Angela Tulbure di Salerno; di Miss Sargi, Sara Scarico di Fisciano; di Miss Più Ottica, Elvira Abagnale di Sant’Antonio Abate; di Miss Rago, Rosanna Biallo di Bari; di Miss Etoile, Eleonora Cataldo di Baronissi; di Miss Rotatourist, Elisa Napoli di Fisciano; di Miss Simpatia, Chiara Abate di Angri.

L’evento è stato brillantemente condotto da Francesca Faratro. Ospiti della serata sono stati: le cantanti Carmen De Maio e Laura Russo, il cantautore Fabrizio Russo e il cantante neo melodico Tony Melchiorre.  Ci sono stati anche momenti di ballo grazie alla presenza della scuola di danza Etoile di Imma e Angelo Casaburi.

Madrine del concorso sono state la modella Alessia Farina, vincitrice del concorso nell’edizione 2022, e Sonia Pasceri vincitrice quest’anno nella categoria Lady.

La qualificatissima giuria è stata composta da: Marco Picarone, Andrea Di Lieto, Dayana Rueda, Valeria Giannetti, Roberto Galise, Sabina Altobello, Davide e Gaetano Caliano, Alessandro e Anna Rago, Emilio Fusco, Enzo Ferraioli, Serafino De Salvo, Maria Picarone, Carla Nunziante, Imma e Angelo Casaburi, Carolina Carratù e Cesare Popoli.

Le coreografie sono state affidate alla modella Anastasya Dovbysh. Le fotografie e le riprese video sono state realizzate da Alfonso Petti, Nicolas Kabir, Orazio Zampaglione di Magic Tv e Sabato Scarpa. La scenografia è stata curata da Tetyana Tkachuk.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteInvg rassicura: probabilità di eruzione Campi Flegrei relativamente bassa
SuccessivoTerrore al Parco Verde di Caivano, “stesa” della camorra: “Notte insonne, notte da incubi. Ritorneranno”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.