Un’altra trasferta in terra di Puglia per la Vesuvio Oplonti Volley

La Vesuvio Oplonti Volley è pronta ad affrontare un’altra trasferta in terra di Puglia, sul campo della Greenergy Castellaneta, in provincia di Taranto. La formazione allenata da coach Ciro Alminni, forte di due successi raccolti nelle prime due gare del girone I del Campionato di Serie B2 di volley femminile, è pronta a scendere in campo presso la tendostruttura comunale di via Aldo Moro. L’incontro è previsto sabato 21 Ottobre, alle ore 18.00.

Il Castellaneta è reduce da due sconfitte consecutive: la prima, subita in casa per 1 a 3 contro l’Ancis Villaricca, e, la seconda, per 3 a 0 subita in trasferta contro la Intec Service. La gara di Castellaneta, come affermato dal coach Alminni, “non va assolutamente sottovalutata”.

Mister Alminni ha anche espresso la propria gioia di avere “problemi” di formazione grazie ad una rosa che è a completa disposizione, con il pubblico di Torre Annunziata che spingerà le tigers seguendole, in diretta, sulle piattaforme digitali.

Le parole del coach Alminni

“E’ vero che le nostre avversarie vengono da due sconfitte consecutive, ma è anche vero che i risultati di inizio stagione sono molto relativi. La Greenergy è una squadra composta da giocatrici esperte e i risultati dei primi due incontri non hanno assolutamente rispecchiato il loro vero valore, che è sicuramente di un livello superiore rispetto a quanto visto nei primi due match di campionato”.

La Vesuvio Oplonti, mercoledì scorso, ha giocato un’amichevole sul campo dell’Arzano, contro una compagine di categoria superiore, perdendo col risultato di 3-1.

“E’ stato importante – continua il tecnico – per le nostre ragazze confrontarsi con avversarie di categoria superiore. In questo modo riusciamo a renderci conto anche del livello diverso di prestazioni in campo. Queste gare amichevoli servono per migliorarsi nel tentativo di innalzare l’asticella e fare sempre meglio. Quello di Castellaneta è un campo ostico. Troveremo un pubblico infuocato. Abbiamo già sperimentato, nella prima di Campionato a Monopoli, il calore che i tifosi pugliesi mostrano per le proprie squadre. Avremo un palazzetto dello sport che farà tutto il tifo per le proprie beniamine tarantine, ma le mie atlete sono consapevoli dei propri mezzi e affronteranno la gara con la consueta grinta, concentrazione e determinazione, in quanto hanno ancora tanti margini di miglioramento”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNapoli, Vomero: controlli dei Carabinieri, 1 arresto e 5 denunce. Tra le armi trovate una mazza da baseball
SuccessivoStudenti in piazza a Pomigliano d’Arco: “Non ci avrete mai come volete voi”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.