Terzo mandato: alle parole della Schlein, De Luca risponde: “Ha fatto un’altra figuraccia”

"Ha fatto un'altra figuraccia, ha perso un'altra buona occasione per tacere" ha detto il governatore campano commentando le parole della Schlein

Guerra segretario governatore, silurato piero de luca

E’ sempre più guerra aperta tra il Pd e il presidente della Campania Vincenzo De Luca. Quest’ultimo, già ospite della trasmissione di Fabio Fazio la scorsa settimana, questa volta ha assistito e commentato a modo suo la partecipazione alla stessa trasmissione della segretaria del Pd Elly Schlein: “Ha fatto un’altra figuraccia – ha detto De Luca – perché nel 1993 e nel 1997 mi sono candidato senza lista di partito“.

Il governatore campano ha così commentato le dichiarazioni della segretaria nazionale di quello che a tutt’oggi è ancora il suo partito.

Schlein aveva detto che “Il terzo mandato in questo momento non è previsto dalla legge. So che Vincenzo De Luca ha scritto un libro, ricordo che è stato eletto per la prima volta nel 1993, quando io avevo 8 anni”, così la Schlein nel corso dell’intervista sulla questione terzo mandato per De Luca. Poi ha aggiunto: “Il titolo giusto del libro dovrebbe essere ‘grazie Pd'”.

Ma Vincenzo De Luca, che in quegli anni era stato eletto sindaco di Salerno, ha aggiunto: “Mi candidai con due liste di programma, quindi, ha perso un’altra buona occasione per tacere“.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
Precedente“Una morte assurda”: tenta di entrare senza biglietto al “Maradona”. Un 42enne di Bacoli cade da 20 metri e perde la vita
SuccessivoDiciottenne accoltellato a una gamba a San Giorgio a Cremano, indagini in corso
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.