Blitz antidroga nelle scuole di Castellammare, è allarme consumo e spaccio: ispezionati dai carabinieri giardini e atri

I militari dell’Arma, accompagnati dai cani addestrati per scovare stupefacenti, sono entrati anche in alcune classi. Sono state effettuate delle perquisizioni di alcuni studenti

Blitz antidroga nelle scuole di Castellammare di Stabia. L’allarme spaccio si sposta sui giovanissimi e, in seguito a varie segnalazioni, è scattata la controffensiva delle forze dell’ordine. Nei giorni scorsi i carabinieri si sono recati al liceo scientifico “Francesco Severi” di via Libero d’Orsi. Hanno ispezionato i giardini, l’atrio e qualsiasi posto dove potesse essere nascosta droga. Tutto ciò mentre erano in corso le lezioni. L’operazione è stata effettuata dai carabinieri del nucleo operativo stabiese, agli ordini del capitano Giuseppe De Lisa e del tenente Tommaso Errico.

Blitz antidroga nelle scuole di Castellammare, è allarme consumo e spaccio

I militari dell’Arma, accompagnati dai cani addestrati per scovare stupefacenti, sono entrati anche in alcune classi. Sono state effettuate delle perquisizioni di alcuni studenti. Il controllo nell’ambito dell’attività di prevenzione nelle scuole. Non è stato trovato nulla ad un primo bilancio, ma l’operazione è ancora in corso ed altri controlli potrebbero scattare nelle prossime ore. Oltre al liceo Severi, le forze dell’ordine potrebbero recarsi anche in altri istituti scolastici. L’obiettivo è quello di individuare nuovi punti di spaccio di stupefacenti. Secondo alcune segnalazioni, un’attività che si sarebbe spostata proprio all’esterno degli istituti scolastici cittadini e che vedrebbe protagonisti i giovanissimi.

Tanto più che nei giorni scorsi, in seguito a diverse attività di controllo delle forze dell’ordine, decine di minorenni sono stati sorpresi con modiche quantità di stupefacenti addosso e segnalati al Prefetto di Napoli. Il fenomeno di consumo di droga durante il momento di pausa delle attività didattiche è drammaticamente in aumento come testimoniano le numerose segnalazioni, a tal fine di concerto con altre forze dell’ordine si procederà ad un controllo serrato davanti agli istituti scolastici e nelle immediate vicinanze.

Ispezionati dai carabinieri giardini e atri

I controlli effettuati riaccendono i riflettori sull’allarme droga, che interessa sempre più da vicino i giovani a Castellammare di Stabia e si sposta non solo davanti alle scuole, ma anche nei luoghi della movida. Un via vai di motorini fino a notte fonda. Gruppi di ragazzi, spesso che si ritrovano all’esterno dei bar e di qualche locale. Droga, troppa droga, che passa di mano in mano per preparare le canne da fumare all’aria aperta, magari sorseggiando un drink e ascoltando un po’ di musica che rimbomba dalle casse dei locali.

È lungo corso Vittorio Emanuele, fino ad arrivare in via De Gasperi, che si ritrovano centinaia – a volte migliaia – di giovani, ogni sera. Ogni comitiva scegliendo il locale preferito dove fermarsi per bere qualcosa. Terreno fertile per la criminalità organizzata e per gli spacciatori che arrivano in sella agli scooter o alle bici elettriche per avvicinare qualche cliente.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteBlitz dei carabinieri ad Afragola, droga “straniera” e un kalashnikov: sei persone in manette tra cui un minorenne
SuccessivoMeteo in Campania, si cambia ancora: temperature in forte calo e precipitazioni. In Italia è atteso il “Big Snow”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.