Campagna controlli “Rinascita Sarno”: sequestrata autocarrozzeria abusiva a Poggiomarino

A seguito del controllo i militari riscontravano la totale mancanza di titolo autorizzativo per l’esercizio dell’attività

I militari del Nucleo Carabinieri Forestale di Roccarainola a seguito di controlli mirati alla tutela del territorio ed al contrasto degli illeciti ambientali nell’ambito della campagna di controlli al fiume Sarno, campagna denominata “Rinascita Sarno”, si sono portati presso un’autocarrozzeria a Poggiomarino alla via Nuova San Marzano.

A seguito del controllo i militari riscontravano la totale mancanza di titolo autorizzativo per l’esercizio dell’attività di autocarrozzeria, nonché dell’autorizzazione importante e necessaria per emissioni in atmosfera. I militari accertavano nelle immediate adiacenze, in un fondo agricolo, anche un deposito incontrollato di rifiuti pericolosi.

I miliari, pertanto, provvedevano immediatamente a porre sotto sequestro le strutture, le attrezzature utilizzate dalla ditta e il sito del deposito dei rifiuti. Il responsabile dell’attività, un 61enne di Poggiomarino è stato denunciato, in stato di libertà,  all’Autorità Giudiziaria per esercizio abusivo dell’attività, per scarico non autorizzato di reflui industriali, gestione illecita di rifiuti ed emissioni in atmosfera non autorizzate ai sensi del testo Unico Ambientale.

Il 61enne è stato altresì segnalato alla Camera di Commercio per la mancata iscrizione nel Registro delle Imprese esercenti l’attività di autocarrozzeria previsto dalla normativa in materia di sicurezza della circolazione stradale e disciplina dell’attività di autoriparatori, che prevede, oltre al sequestro dei locali e delle attrezzature ivi contenute, una sanzione pecuniaria di 15.493 euro.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteScavi di Ercolano aperti straordinariamente a Natale e Capodanno
Successivo“Fatto!”, Osimhen rinnova con il Napoli fino al 2026, raddoppiato l’ingaggio
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.