Bacoli: attende la moglie sotto casa armato di coltelli, arrestato

L'uomo, secondo quanto accertato dalle autorità, a partire dallo scorso novembre minacciava di morte la donna non accettando la fine della loro relazione. Ieri notte il culmine del terrore

Bacoli, notte di terrore: attende la moglie sotto casa armato di coltelli, la donna scappa dai Carabinieri. Arrestato 38enne per maltrattamenti in famiglia

Prima le minacce via social, poi il tentato agguato sotto casa della moglie, scampata alla sua furia solo grazie agli amici che la attendevano con l’auto. L’uomo armato di coltelli ha distrutto il lunotto posteriore del veicolo: la donna è quindi corsa dai Carabinieri per denunciare tutto. È quanto avvenuto nella notte tra a Bacoli: i militari della stazione di Pozzuoli hanno poi rintracciato ed arrestato l’uomo. Si tratta di un 38enne incensurato accusato di maltrattamenti in famiglia.

Bacoli, notte di terrore: attende la moglie sotto casa armato di coltelli, la donna scappa dai Carabinieri

Come già accennato l’uomo, secondo quanto accertato dalle autorità, a partire dallo scorso novembre minacciava di morte la donna non accettando la fine della loro relazione. Ieri notte il culmine del terrore. Il 38enne, armato di due coltelli, era sotto casa della donna che fortunatamente era appena entrata nell’auto dei propri amici che la stavano attendendo.

Arrestato 38enne per maltrattamenti in famiglia

L’uomo è corso verso il veicolo mentre la donna riprendeva con il proprio smartphone quegli istanti. Tra le urla dei presenti, l’arma si è conficcata nel lunotto posteriore, frantumando il vetro in mille pezzi mentre il coltello è caduto sul sedile.

Poco dopo la donna si è recata dai Carabinieri che hanno visionato anche i sette secondi di video che non lasciavano scampo ad equivoci. I militari puteolani hanno raccolto tutti questi elementi e, coordinati dalla Procura di Napoli, hanno raggiunto l’uomo che si era rintanato nella propria abitazione. Smartphone e coltelli sono stati sequestrati mentre l’uomo è stato arrestato ed è in attesa di giudizio.

FraFree

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano