Pompei: sport è vita, soprattutto per i bambini

Era presente anche il Consigliere Comunale con Delega alla Pubblica Istruzione, Pina Piedepalumbo

Pompei: sport è vita, soprattutto per i bambini

Con una cerimonia semplice, ma significativa, è stato inaugurato, ieri, 21 febbraio 2024, il nuovo campetto sportivo del Plesso di Scuola Primaria e dell’Infanzia Fontanelle, afferente al 2° Circolo Didattico “E. Celentano” di Pompei.

Il sindaco, Carmine Lo Sapio, ha rimarcato l’impegno concreto dell’Amministrazione Comunale al servizio della cittadinanza, in modo particolare dei bambini e dei ragazzi che rappresentano il nostro futuro, ma anche il nostro presente. E ha ribadito che si proseguirà ancora così, per rendere la città di Pompei sempre più accogliente e solidale.

La Dirigente Scolastica del 2° C.D., Prof.ssa Anna Maria Cioffi, dopo aver ringraziato l’Amministrazione, ha affermato come lo sport sia fondamentale per una crescita armonica, come ben sapevano gli antichi che ripetevano: “Mens sana in corpore sano”. Lo sport è, dunque, un elemento importante nel percorso educativo e didattico. È uno strumento trasversale che consente a ciascun alunno di ottenere il successo formativo.

Ha preso la parola anche l’alunna Roberta Montino, membro del Consiglio Comunale dei Ragazzi, che ha ricordato come attraverso lo sport si imparino regole e valori fondamentali, applicabili in ogni aspetto della vita: fare squadra, affrontare insieme le sfide, saper gioire delle vittorie e imparare dalle sconfitte, perseverare, impegnarsi per migliorare.

Era presente anche il Consigliere Comunale con Delega alla Pubblica Istruzione, Pina Piedepalumbo.

Gli alunni di Scuola Primaria e dell’Infanzia, guidati dagli insegnanti, si sono esibiti in alcune coreografie sportive.

A margine dell’inaugurazione, il Sindaco ha donato a tutti gli alunni del Plesso Fontanelle, una copia del fumetto sulla vita di Bartolo Longo, Fondatore di Pompei, stampato in occasione dell’Anno Giubilare Longhiano.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano