Poggiomarino, minaccia la compagna con un coltello. Arrestato un 30enne bulgaro

Il 30enne bulgaro è stato trovato in possesso del coltello della lunghezza di 12 cm

Poggiomarino, minaccia la compagna con un coltello. Arrestato un 30enne

Nella giornata di ieri, gli agenti del Commissariato di San Giuseppe Vesuviano, durante il servizio di controllo del territorio, a seguito di una nota pervenuta alla locale Sala Operativa, sono intervenuti a Poggiomarino per la segnalazione di una donna in difficoltà.

I poliziotti, prontamente intervenuti, l’hanno raggiunta e quest’ultima ha raccontato che, poco prima, era stata aggredita e minacciata con un coltello dal compagno della figlia; inoltre, in sede di denuncia, la donna ha riferito che, il giorno precedente, lo stesso episodio si era verificato a danno della ragazza.

Per tali motivi, i poliziotti hanno rintracciato e bloccato l’indagato, identificato per un 30enne bulgaro, trovandolo in possesso del coltello della lunghezza di 12 cm e lo hanno tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e denunciato per porto di armi od oggetti ad offendere.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano