Pinto del Volley Napoli carica per la prossima partita contro Todis Pastena Volley

Il prossimo appuntamento in calendario per Autouno Volley Napoli è contro le ragazze del Todis Pastena Volley, attualmente quinte in classifica proprio alle spalle del club azzurro

Pinto del Volley Napoli carica per la prossima partita contro Todis Pastena Volley

Due sfide al termine del campionato, con un turno di riposo nel mezzo, per le azzurre del Volley Napoli. Sotto la guida di mister Mariano Catelli la formazione partenopea ha realizzato ben quattro vittorie consecutive, aprendosi la strada per continuare a sognare i playoff dopo una stagione complessa.

Il prossimo appuntamento in calendario per Autouno Volley Napoli è contro le ragazze del Todis Pastena Volley, attualmente quinte in classifica proprio alle spalle del club azzurro. La gara si disputerà sabato alle ore 18:00 al PalaTorricelli di Pianura: il supporto dei tifosi partenopei sarà fondamentale per le ragazze di Napoli.

Il libero Pinto commenta il momento della squadra

La giocatrice del Volley Napoli, Alessandra Pinto, di ruolo libero, ha commentato il momento che sta vivendo la squadra al netto delle ultime prestazioni. «Sabato abbiamo fatto una buona partita dal punto di vista del gioco, ma anche e soprattutto sotto l’aspetto mentale, non permettendo mai alle avversarie di entrare in partita e metterci davvero in difficoltà».

Segnali confortanti, dunque, anche dall’ultimo match disputato dalle azzurre, in cui si è dimostrato di avere in mano la conduzione del gioco, nonostante la lontananza dal palazzetto di casa. Ottima prova soprattutto in battuta, come ha commentato stesso il tecnico nel post partita: segnali da confermare per la sfida di questo fine settimana.

Pinto sulla prossima sfida

Il libero azzurro ha sottolineato anche l’importanza di proseguire su questa strada per provare ad accedere ai playoff. «Per quanto riguarda gli allenamenti stiamo continuando a lavorare in palestra seguendo le indicazioni di mister Catelli e impegnandoci ogni giorno per provare a raggiungere l’obiettivo playoff, che sappiamo essere difficile ma non impossibile».

«Mancano ancora 2 partite da affrontare in casa, fattore che ci permetterà di avere una spinta in più da parte del nostro tifo che non manca mai», conclude così Alessandra Pinto.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano