Pimonte, cena per il restauro della chiesa di San Michele

Una iniziativa, quella organizzata con la collaborazione dell’istituto alberghiero “Raffaele Viviani” di Agerola e che si avvale del patrocinio del Comune di Pimonte, per sostenere e permettere di completare il lavoro di restauro dell’antica chiesa

Pimonte, cena di solidarietà per il restauro dell’antica chiesa di San Michele: l’evento il 23 aprile curato dal maestro Enzo Angiuoni

Un particolare appello giunge in questi giorni dalla parrocchia di San Michele Arcangelo a tutta la popolazione di Pimonte ed oltre i confini del paese stesso. È iniziato infatti il conto alla rovescia per la cena in programma martedì prossimo all’hotel Montuori, con il ricavato che sarà interamente destinato ai lavori di restauro dell’antica chiesa di San Michele. Una iniziativa, quella organizzata con la collaborazione dell’istituto alberghiero “Raffaele Viviani” di Agerola e che si avvale del patrocinio del Comune di Pimonte, per sostenere e permettere di completare il lavoro di restauro dell’antica chiesa, di recente riaperta al culto.

Pimonte, cena di solidarietà per il restauro dell’antica chiesa di San Michele

L’invito allora è quello di contribuire al proseguimento dei lavori, partecipando alla cena che si svolgerà martedì 23 aprile presso l’hotel Montuori. Le prenotazioni possono essere effettuate contattando il parroco, don Nino Lazazzera, al numero 3397928710, oppure i collaboratori ai numeri 3319549219 e 3343676802. Sono quattro le portate previste dal menù, che sarà curato da Pimonte Chef Team guidato dal team manager Aniello Somma (docente di enogastronomia).

L’evento il 23 aprile curato dal maestro Enzo Angiuoni

Gli altri chef pimontesi che parteciperanno sono Eduardo Vuolo, Anthony Di Lieto, Giuseppe Romano, Antonio Balestrieri, Antonio Somma, Michele Romano, Salvatore Donnarumma, Giovanni Elefante, Giampiero Apuzzo, Aniello Cascone, Giampiero Iovine e Pasquale Savarese. Spazio anche ai pastry chef per i dolci: Giovanni Montuori, Vincenzo Donnarumma, Imma Iovine e Francesco Vuolo. Intanto si concluderà il 24 aprile la mostra itinerante “Passione e Devozione”, dedicata sempre a San Michele Arcangelo patrono di Pimonte. Organizzata dall’associazione “ArtEuropa”, la rassegna internazionale di arte contemporanea si svolge sempre all’hotel Montuori.

L’evento curato dal maestro Enzo Angiuoni vuole celebrare San Michele Arcangelo nel piccolo centro dei Monti Lattari. Le opere esposte sono degli artisti Augusto Ambrosone, Enzo Angiuoni, Nicola Badia, Giancarlo Caneva, Carlo Cottone, Amos Crivellari, Antonio Crivellari, Clara Di Curzio, Claudio Feruglio, Ferruccio Franz, Luigi Gatto, Nicola Guarino, Nadia Lolletti, Giovanni Maglio, Patrizio Marafini, Luciana Mascia, Salvatore Oppido, Gustavo Pozzo, Lello Ruggiero e Tasianda. “Gli artisti che partecipano all’esposizione sono tutti professionisti di alto livello – afferma Angiuoni – miei colleghi conosciuti durante questi 40 anni di lavoro nel settore delle arti”.

Francesco Fusco

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano