Campionato italiano moto d’acqua 2024 prima tappa a Napoli dal 3 al 5 Maggio

Dopo la tappa di Napoli, la seconda tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua si terrà a Chioggia il 18-19 maggio, a seguire la terza sarà ad Ancona l’8-9 Giugno, la quarta a Santa Cesarea (LE) il 7-8 settembre, e la quinta ed ultima tappa sarà a Fiumicino il 21-22 settembre

Campionato italiano moto d'acqua 2024 prima tappa a Napoli dal 3 al 5 Maggio

E’ in programma a Napoli, nel weekend da venerdì 3 a domenica 5 maggio 2024, la prima tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua 2024, che approderà in uno dei luoghi simbolo della città partenopea: lo splendido Lungomare Caracciolo, nello specchio d’acqua antistante l’arenile della Rotonda Diaz, che farà da sfondo alle evoluzioni dei migliori piloti tricolori, che si confronteranno in sfide spettacolari e dagli alti contenuti tecnici, pronti a regalare emozioni e adrenalina a tifosi e appassionati. L’appuntamento di Napoli è organizzato dall’A.S.D. Jet Ski Family Racing Team di Salvatore Babo, sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica, con il patrocinio del Comune di Napoli.

Le categorie e le 23 classi in gara sono:

Runabout  F1, Runabout  F1 Veteran, Runabout  F2, Runabout F4, Runabout F4 Veteran, Runabout F4 Femminile, Runabout F4 Femminile Veteran, Runabout Novice. Spark Giovanile 12-14, Spark Giovanile 15-18. Ski F1, Ski F1 Veteran, Ski F2, Ski F4, Ski Open, Ski Superjet , Ski Giovanile 12-14, Ski Giovanile 15-18. Freestyle Pro,  Freestyle Esordienti. Endurance F1, Endurance F2, Endurance F3.

Venerdì 3 maggio dopo l’allestimento del campo gara, le iscrizioni e le verifiche tecniche di tutte le categorie e classi, alle ore 16.00 ci sarà la Mototerapia con i ragazzi speciali che faranno un giro del circuito con le moto d’acqua, questa attività è organizzata in collaborazione con l’associazione “Noi possiamo APS”, che si dedica da circa 10 anni di ragazzi affetti da autismo, svolgendo numerose iniziative sia sportive che di formazione. Per questo motivo la tappa vanta anche il patrocinio morale dell’Autorità Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Campania. 

Si comincia poi sabato 4 maggio alle 9.15 con le prove libere, cui seguiranno dalle 11.45 alle 14.00 le prime manche di gara. La seconda parte delle gare prenderà il via alle 15.00. Domenica 5 maggio la giornata si apre alle 9.00, sempre con le prove libere, seguite dalle seconde manche (dalle 10.30 alle 14.00 e dalle 14.30 alle 18.30). Al termine delle gare saranno premiati i vincitori di questa prima tappa.

“Il Campionato Italiano Moto d’Acqua si apre per il secondo anno consecutivo,  con la tappa di Napoli nella sede più prestigiosa e di grande fruibilità per il pubblico di fronte alla Via Caracciolo.  Quest’anno il Campionato Italiano Moto d’Acqua sarà costituito  da cinque tappe, dopo la prestigiosa partenza a Napoli, toccherà altre importante località d’Italia: Chioggia, Ancona, Santa Cesarea per poi concludersi  a Fiumicino  con l’ultima prova. Da considerare il continuo aumento  qualitativo dei piloti, soprattutto nelle categorie giovanili,  e quelle che  la Federazione considera e gestisce come propedeutiche, credo che la gara di Napoli e poi il proseguo delle altre tappe del Campionato, saranno un grande successo, di gran lunga superiore dell’anno precedente, in un progetto che ogni anno porta il nostro sport e la nostra Federazione e le moto d’acqua ad una qualità migliore.” – dichiara Vincenzo Iaconianni, Presidente della Federazione Italiana Motonautica.

“Campionato 2024 più interessante che mai, finalmente la Federazione Italiana Motonautica ha deliberato un calendario di 5 gare che sicuramente riporta le Moto d’Acqua al centro di tutti gli sport motonautici. Si parte da questa prima gara nel cuore di Napoli dove ci saranno tantissimi piloti ed un pubblico di migliaia di persone. Sempre nel mese di maggio, si torna poi finalmente a correre a Chioggia, luogo nel quale si è corsa per anni la gara più importante e la più spettacolare delle Moto d’acqua la King of Diga, che non si disputa più da qualche anno. Si disputava a Sottomarina di Chioggia in provincia di Venezia, che è una delle frazioni più importanti della laguna veneta. Nel mese di Giugno il Campionato farà tappa ad Ancona. Dopo un lungo stop nel quale si svolgeranno due gare di Campionato Mondiale una ad Olbia e l’altra in Albania, nel mese di settembre il C.I. torna a Santa Cesarea in Salento, un posto bellissimo, finiamo poi, anche quest’anno nella città di Fiumicino, che nel 2023 ha visto anche la presenza di Andrea Abodi, il  Ministro per lo sport e i giovani.

Le iscrizioni anche per questa edizione 2024 sono arrivate alle stelle, sono oltre 150 i piloti iscritti. La giovanile è sempre più solida e confermata, tanto da riempire anche le classi senior dei piloti che escono dal nostro vivaio.” –  dichiara Giorgio Viscione, Presidente Commissione Moto d’Acqua della Federazione Italiana Motonautica.

Dopo la tappa di Napoli, la seconda tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua si terrà a Chioggia il 18-19 maggio, a seguire la terza sarà ad Ancona l’8-9 Giugno, la quarta a Santa Cesarea (LE) il 7-8 settembre, e la quinta ed ultima tappa sarà a Fiumicino il 21-22 settembre. 

L’allestimento di tutti i campi gara è curato dagli organizzatori delle relative manifestazioni.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano