Vesuvio Oplonti: squadra in volo verso la Sicilia

Battuta per 3 a 1 l’Alba Verde Caltanissetta nella gara d’andata del primo turno play off. Nella gara di mercoledì sera, in Sicilia, servirà portare a casa almeno due set per conquistare il pass per la finale per la B1

Vesuvio Oplonti: squadra in volo verso la Sicilia

La CoGe Vesuvio Oplonti Volley si conferma tra le protagoniste del campionato nazionale di serie B2 femminile. Le atlete allenate da coach Ciro Alminni hanno conquistato un meritatissimo successo, per tre a uno, nella gara d’andata del primo turno dei play off. Battuta la Traina Alba Verde Caltanissetta allenata da coach Marco Relato. Nella palestra Catello Scala, stracolma di pubblico, la formazione oplontina ha messo in scena la prestazione perfetta, riuscendo a viaggiare a ritmi altissimi e concedendo poco alle avversarie.

Sono 25/17, 20/25, 25/19 e 25/20 i parziali della gara che è durata poco più di due ore. L’analisi tecnica è concorde: la Vesuvio Oplonti è stata più in partita mentre l’Alba Verde ha commesso qualche errore di troppo ed è arrivata al quarto set con un evidente problema di condizione fisica. A rendere il successo ancora più importante per la crescita del progetto sportivo della Vesuvio Oplonti sono stati i complimenti che la società siciliana ha rivolto, nel post partita, attraverso i propri canali ufficiali, alla società del presidente Angelo Cirillo. L’accoglienza calorosa, la grande sportività del pubblico e l’organizzazione non sono sfuggite agli avversari.

“Ora – ha sottolineato il direttore generale Carmine Arpaia – testa e cuore alla gara di ritorno che si disputerà mercoledì in Sicilia”. Quest’oggi la squadra sosterrà un allenamento nella palestra di Torre Annunziata prima del trasferimento aereo in Sicilia. Nell’organizzazione della trasferta indicazioni tassative sul menù delle atlete. Nei tre giorni in terra siciliana il gruppo squadra consumerà solo la pasta artigianale del Pastificio Fratelli Setaro. Il prodotto principe della tavola oplontina è già stato consegnato agli chef dell’albergo di Canicattì che da domani ospiterà la squadra.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano