Abbandona il seggio elettorale a Qualianoperché pagano poco“, scrutatrice denunciata, questa mattina, dai carabinieri della locale Stazione dell’Arma.

La denuncia è scattata per abbandono di seggio senza legittimo motivo, ad essere denunciata una 24enne del posto. Impiegata come scrutatrice in un seggio elettorale della cittadina, la giovane ha lasciato il suo posto ieri in serata. Non è più tornata e ha inizialmente fornito giustificazioni senza fondamento.

Poi ha ammesso di non voler tornare perché la paga da scrutatrice era troppo bassa. Le operazioni di voto non hanno comunque subito criticità o rallentamenti.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteAttenzione sul voto: visita lampo del prefetto a Castellammare, Casola e Pompei
SuccessivoLa Boxe Vesuviana, con Maria Annunziata e Luigi Lettieri, ai campionati nazionali giovanili
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.