Ventenne accoltellato al petto nella notte tra domenica e lunedì scorso a Nola: 16enne fermato per tentato omicidio e porto abusivo di armi. I Carabinieri della Compagnia di Nola, con il coordinamento della Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti del giovanissimo, incensurato di Cimitile.

Le indagini, scaturite a seguito della segnalazione al numero unico di emergenza 112 pervenuta nella serata di domenica, hanno permesso ai Carabinieri di individuare il soggetto che aveva accoltellato un 20enne incensurato di Tufino. Il giovane soccorso immediatamente, fu trasportato d’urgenza all’ospedale di Nola. Vista la gravità delle sue condizioni, è stato poi trasferito all’ospedale del Mare, dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata.

Al termine delle formalità di rito il minore è stato associato presso il Centro di Prima Accoglienza di Napoli, in attesa dell’interrogatorio di convalida.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNapoli, Porta Capuana: sorpreso a cedere sostanza stupefacente. Arrestato 45enne
SuccessivoTorre Annunziata ancora senza sindaco: errori di valutazione e “sorpresa D’Avino”
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.