Crolla controsoffitto ospedale Ischia, un ferito lieve

Le cause del crollo sono al vaglio dei tecnici, che stanno effettuando ulteriori verifiche. L'accesso all'ospedale dall'ingresso principale è sospeso per motivi di sicurezza

Crolla controsoffitto ospedale Ischia, un ferito lieve

Nel pomeriggio di oggi si è verificato il crollo di una controsoffittatura nell’ingresso principale dell’Ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, sull’isola di Ischia. L’incidente, comunica l’Asl Napoli 2 Nord, ha determinato la necessità di prestare le cure a un utente che ha riportato lievi ferite e a una giovane donna in stato di gravidanza per lo spavento provato. Per motivi precauzionali tre stanze del reparto di Chirurgia sono state temporaneamente sgomberate e i pazienti trasferiti in altri reparti.

Le cause del crollo sono al vaglio dei tecnici, che stanno effettuando ulteriori verifiche. L’accesso all’ospedale dall’ingresso principale è sospeso per motivi di sicurezza. Gli utenti possono, comunque, regolarmente fruire dei servizi sanitari accedendo dall’ingresso posteriore. La direzione dell’Asl Napoli 2 Nord assicura che “terminati i sopralluoghi e le verifiche tecniche, l’ingresso principale sarà ripristinato quanto prima”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano