Torre del Greco: consulta comunale per l’ambiente e la transizione ecologica

Varato l'avviso pubblico e aperte le procedure per l'adesione

Torre del Greco: consulta comunale per l'ambiente e la transizione ecologica

Tutela e valorizzazione delle risorse naturali; salvaguardia della biodiversità; azioni di adattamento e mitigazione dei cambiamenti climatici; azioni a tutela della qualità dell’aria; incentivazione della mobilità sostenibile; azioni a tutela della qualità delle acque e del risparmio idrico; promozione dell’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia; promozione del ciclo integrato della gestione di rifiuti; informazione ed educazione ambientale; promozione di stili di vita sostenibili; tutela dei beni comuni; tutela del verde pubblico; gestione dei rifiuti urbani nell’ottica della riduzione complessiva del volume dei rifiuti e del percorso verso la “strategia rifiuti zero”.

Sono gli obiettivi della consulta comunale per l’ambiente e la transizione ecologica voluta dall’amministrazione guidata dal sindaco Luigi Mennella, il cui avviso pubblico e la relativa domanda per l’individuazione dei componenti sono stati resi noti nell’apposito bando presente sulla home-page del sito dell’ente (www.comune.torredelgreco.na.it) nella sezione “Urp informa”.

Nell’avviso, firmato dall’assessore alla transizione ecologica Laura Vitiello, dal dirigente del servizio di igiene urbana Gennaro Russo e dalla coordinatrice Francesca Immobile, si evidenza come le domande di adesione possono essere presentate al protocollo generale di palazzo La Salle o attraverso pec all’indirizzo protocollo.torredelgreco@asmepec.it.

Possono aspirare a fare parte della consulta in particolare “un rappresentante, purché maggiorenne, per ciascuna istituzione scolastica, di ogni ordine e grado, presente sul territorio; un rappresentante per ogni associazione con fini di tutela e valorizzazione ambientale operante sul territorio del Comune (ogni membro della consulta non può rappresentare più di una associazione); privati cittadini (residenti nel Comune di Torre del Greco in numero non superiore a 20)” con specifiche caratteristiche indicate nell’avviso stesso.

“Sono davvero soddisfatta del lavoro fatto – afferma l’assessore Laura Vitiello – insieme agli uffici, che ringrazio personalmente, per avere dato rivitalità ad un organo istituzionale fondamentale per il suo ruolo di anello di congiunzione tra cittadini ed amministrazione nelle delicate tematiche relative ad ambiente e transizione ecologica”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano