I carabinieri della Compagnia Napoli Centro hanno sottoposto a fermo un 25enne marocchino senza fissa dimora, ma già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è gravemente indiziato di violenza sessuale, commessa ai danni di una turista italiana di 30 anni.

L’uomo, nella serata di ieri, percorrendo la scala mobile della metropolitana di Piazza Dante, avrebbe palpeggiato il sedere della vittima che era con la figlia piccola e il compagno. Subito dopo è fuggito, correndo in direzione di piazza Salvo D’Acquisto.

La donna, accompagnata dai familiari, ha pedinato il 25enne segnalando ai carabinieri la sua posizione. Intanto, durante il tragitto lungo via Toledo, il giovane avrebbe aggredito alcuni passanti, colpendoli senza motivo.

A bloccarlo i militari della Pmz Centro e ricostruite le sue condotte anche grazie alle testimonianze dei presenti, il 25enne è stato sottoposto a fermo. Sarà portato in carcere, in attesa dell’udienza di convalida.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNapoli: truffa agli anziani, 21enne in manette anche per aver colpito i carabinieri
SuccessivoCaivano: in possesso di una pistola, se ne disfa durante il controllo. Arrestate tre persone
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.