Home Tag Blazer

Tag: blazer

Silver glamour!!

-10...9...8...Parte il conto alla rovescia con la notte più spumeggiante dell'anno. E con essa il dilemma su cosa scegliere di indossare per quella notte. Una notte fatta per sognare. E voi, moderne principesse del glamour senza indugio puntate dritto al liquido bagliore metallico dell'argento. ...

Creature marine

Il mare e i suoi fondali sono stati fonte d’ispirazione per molte designer, diventando, così, una delle tematiche principali delle collezioni estive 2012. Addirittura, c’è chi, come Chanel ha pensato di ricreare le fattezze di un acquario per far si che le proprie ninfe leggiadre potessero avere l’h...

Dinner jacket quotidiana

Scegliere a colpo sicuro quando i minuti sono contati . La cerimonia del vestire quotidiano impone rapidità per  affrontare al meglio tutti gli impegni . Il fashion pragmatismo si basa su poche ma solide certezze . Il blazer, essenziale nei tagli e versatile nelle forme . Il trench , leggero passe-p...

Mannish attitude

Vestirsi rigorose, sobrie, mascoline . Lo sapeva bene Coco Chanel : alle donne piace vestirsi à la garconne . E checché  ne dicano gli uomini, non è per scimmiottarli, per cercare di azzerare le diversità . Il piacere sottile che prova una signora ad andarsene a zonzo con un bel completo giacca e...

Mannish trend

No viragos, please. Solo donne. A dispetto di chi vede la scelta di un capo tipically mannish come una prova di forza. Non si tratta di camouflage. Né dell’ennesima versione al femminile del guardaroba di lui. Un giochino. Lei che fa finta di indossare i vestiti di lui. Un giochino collaudato che n...

Fattore K(ate).

E’ la modella dei contrasti: imperfetta e bellissima, mamma premurosa e bad (molto bad) girl con la sigaretta sempre accesa e il drink spesso in mano. Sul fatto che sia una delle top più quotate al mondo, sulla cresta dell’onda da oltre dieci anni, non ci sono dubbi. Kate sigla un contratto dietro l...

Cartoon(mania) in passerella.

Nei momenti di crisi (ideologica pure) si è soliti guardare al passato, attaccandosi a quei simboli che alla sola citazione riescono a mettere buon umore. Eh si.. basti citare il nome di un nostro amico "animato" perchè la mente possa ricondividere le avventure gioiose regalateci da questo fantasios...