Home Tag Condanna

Tag: condanna

Tentata rapina al Banco di Napoli, arriva la condanna per Rossano...

Rossano Apicella era il “palo” della banda che provò a svaligiare il Banco di Napoli di Gragnano nell’agosto del 2016. A confermarlo è il Tribunale di Torre Annunziata che ha condannato il 40enne narcos stabiese a 6 anni di reclusione. E’ stata rigettata la tesi della difesa che chiedeva la totale a...
incendi sul vesuvio

Incendi sul Vesuvio: arriva la condanna e il risarcimento per il ...

Era una calda giornata d’estate, era metà lugli, era un periodo in cui i roghi sul Vesuvio e non solo erano diventati una vera e propria emergenza. Un cielo giallastro sovrasta la valle del Sarno. Una scena apocalittica si apre agli occhi di tanti abitanti. Un uomo, di sicuro non l’unico, avre...

Castellammare, uccise Belviso nel 2013: la Cassazione annulla la ...

Una lite per un debito non pagato di poche centinaia di euro e poi lo sparo. Pasquale Rubicondo, 60 anni, di Castellammare di Stabia, uccise, nel novembre del 2013 in via Virgilio, con una pistola scacciacani il suo rivale, Luigi Belviso, 40enne. Inizialmente, viste le modalità, si pensò subito ad u...

Incredibile a Castellammare: sbaglia le riprese della Prima Comun...

E' stato condannato dal Giudice di Pace di Torre Annunziata per aver leso il diritto alla serenità di una bambina di dieci anni e della sua famiglia. Dovrà sciogliere il contratto che aveva, pagare le spese processuali e un totale di 3000 euro ai suoi ex clienti per risarcimento danni. E' il caso in...
boscoreale tentato omicidio

Boscoreale, spararono un netturbino in servizio: due condanne a 6...

Spararono contro un netturbino a Boscoreale: fu tentato omicidio, ma non tentata estorsione. Il 13 giugno 2012 Giuseppe Di Casola, dipendente della ditta Ambientereale, era a bordo del camion della nettezza urbana quando scampò miracolosamente a due colpi di pistola. (adsbygoogle = window...
fiamme faito

Incendio Monte Faito, condannato il piromane: 6 anni e due mesi d...

Sei anni e due mesi di carcere al piromane del Faito, oltre ai danni da riconoscere in sede civile al WWF che, assieme alle associazioni VAS (rappresentato dall’avv. Jonny Pollio) Pro Faito e Comune di Vico, si era costituito parte civile nel processo. Il Giudice De Angelis, nel corso del rito abbre...

Castellammare, la Corte d’Appello conferma la condanna: tre...

Era stato condannato per estorsione ed ora la Corte d'Appello ha confermato il verdetto. Massimiliano De Iulio dovrà scontare tre anni di carcere per i suoi rapporti con il clan Loreto - Ridosso di Scafati. Secondo quanto accertato dalla magistratura, in un solo episodio De Iulio si è schierato con ...

Lorenzo Nuvoletta, il boss che “vendette” Gionta a Ba...

Lorenzo Nuvoletta: il padrino di Marano figlioccio del boss corleonese Luciano Leggio meglio conosciuto come Liggio (alias Lucianeddu). Cellula attiva di Cosa Nostra in Campania, Lorenzo Nuvoletta fu indicato dai pentiti Gasparre Mutolo e Tommaso Buscetta come l’occhio e le orecchie dei corleonesi s...

Castellammare, sconta il residuo di pena: il ras di Scanzano Nino...

"Ci vediamo tra un anno" così Nino Spagnuolo aveva saluto amici e familiari nel marzo del 2016 prima di costituirsi al carcere di Melfi, in Basilicata. Il ras di Scanzano decise di consegnarsi alle forze dell'ordine prima che il giudice firmasse l'ordine di esecuzione per scontare un residuo di pena...
walter mallo boss napoli

Sedici anni di carcere per Walter Mallo, boss del rione Don Guane...

Sedici anni di carcere, in primo grado, per il boss del rione Don Guanella Walter Mallo: accolta la richiesta del pm Parascandalo della Dda di Napoli. Il mese scorso il giovane criminale era stato raggiunto in carcere da una nuova ordinanza di custodia cautelare per una presunta estorsione a Villari...